IL CINEMA NON COMINCIA CON PULP FICTION

I domiciliari cui siamo costretti  valgono come ritiro coatto, fisico e “metafisico”. Sono state toccate tante abitudini sociali, domestiche, ma anche tante sfere della nostra formazione che abbiamo costruito nel tempo, con applicazione, con  passione, che si sono radicate negli strati della nostra memoria e della nostra cultura. L’ideale e l’eroismo degli anni vulnerabili sono diventati segnali deboli e lontani.…

LA CIOCIARA: QUANTE ECCELLENZE ITALIANE

Sabato 25 aprile in TV è stato trasmesso La ciociara. Il titolo richiama all’istante Vittorio De Sica e Sophia Loren. Ma il richiamo è parziale, perché trattasi della miniserie televisiva di Dino Risi. “Parziale” perché Sophia era protagonista in entrambe le edizioni. La “Ciociara” di De Sica data 1960, quella di Risi 1988. Prima nota di getto: Sophia, in entrambe…

DA MEZZO SECOLO SI DI DICE LOVE STORY

Linguaggio comune: non si dice più “storia d’amore”, ma “love story”. Da quando, cinquant’anni fa uscì quel film, riproposto in questi giorni da un’ emittente. Diretto da Arthur Hiller, nei decenni si è accreditato entrando nel cartello delle storie d’amore che fanno parte della memoria del cinema, come Un uomo e una donna, Harry ti presento Sally, Pretty Woman. L’anno…

CONTAMINAZIONI n 15 – Il viaggio di Antonius Block… e il primo amore maledetto di Marco Tullio Giordana.

La peste sta mietendo vittime lungo la costa… Antonius Block, un Cavaliere di ritorno dalle crociate, incontra la Morte e la sfida a scacchi per guadagnare un po’ di tempo: il suo scopo è capire, avere delle risposte. Aldo Moro è stato ucciso da poche settimane quando Riccardo rientra in Italia dopo una permanenza di cinque anni in Sud America.…

Petrunya, il capro espiatorio, insegna il “Change management”

Caro formatore,  Siamo sottoposti ai messaggi più contraddittori. Un Guru ci stimola a circondarci di collaboratori che rompono gli schemi, un altro ci ricorda l’importanza del lavoro di squadra, ove tutti devono collaborare armonicamente. C’è chi spaccia l’umiltà come la Virtù cardinale, chi ci osserva che la Leadership deve essere rivoluzionaria. Oggi Leonardo da Vinci non convincerebbe alcun Recruiter, nessun…

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.