Evento organizzato da Checkmate-communication.com. Con la collaborazione della Cattedra Rosmini e La Stanza dell’Arte.

Due appuntamenti online tra accademici, professionisti e manager per approfondire temi legati all’evoluzione, sempre più rapida, delle tecnologie digitali.

E’ oggi necessario ed urgente adattarsi alle mutevoli esigenze del mercato, sviluppare una mentalità flessibile, agile e innovativa, che metta il lavoratore e le aziende in condizione di adattarsi ai cambiamenti del mercato.

Questo evento nasce dal desiderio di ricordare un grande artista Italiano del nostro tempo, lo scultore Gino Masciarelli, le cui ricerche artistiche e il suo pensiero all’avanguardia hanno creato le basi per un dibattito illuminante. 

È fondamentale ridefinire il ruolo centrale dell’uomo come fulcro di questo processo evolutivo in cui cultura, sapere e crescita tecnologica stanno dando vita ad una nuova realtà. L’intelligenza artificiale, il machine learning, i social media, rischiano di veicolare come unico messaggio la predicibilità di un mondo governato solo dalla tecnica, in cui si annulla il confine tra uomo e macchina. È bene ricordare, che le tecnologie sono a servizio dell’uomo e dei suoi bisogni. Questo vale non solo nell’ambito della produzione e dell’economia ma anche nei campi della medicina, della ricerca e di tutte le attività che contribuiscono al benessere sociale. L’essere umano ha imparato a convivere con le tecnologie digitali al punto tale da considerarle un’estensione del se’. Il digitale è parte integrante del nostro lavoro, del nostro tempo libero, delle nostre relazioni, del nostro modo di vivere ed in funzione di questa cosa anche tutti i nostri modelli di business e le modalità del management hanno subito una trasformazione. Le macchine non hanno le stesse capacità dell’uomo in termini di gestione dei processi cognitivi, creativi ed emotivi, ma sono indispensabili per accrescerne e potenziarne le capacità.

Argomenti:

 

– La memoria virtuale come architettura di un processo creativo che prende sostanza dai suoi utilizzatori. 

Dall’ Iconografia come traccia all’immagine in movimento.

– l’Intelligenza Artificiale per riscoprire i tratti meravigliosi della nostra     umanità attraverso l’interazione uomo-macchina. L’umanesimo Digitale come legame tra passato e presente.

– Arte e Neuroscienza. Come gli stimoli provenienti dall’Arte agiscono sulle emozioni diventando strumenti terapeutici. 

– Arte e spiritualità attraverso il web. Una relazione dialettica tra le nuove tecnologie e i valori più profondi dell’uomo. 

 

Relatori:

 

Prof. Marco Marinacci

Storico dell’Arte – Professore straordinario presso l’università e-Campus.

 

Prof. Adriano Formoso

Ricercatore in Neuroscienze – Psicologo Psicoterapeuta – Musicista – Saggista – Opinionista presso Rai.

 

Prof. Markus Krienke

Direttore Cattedra Rossini – Professore di Filosofia moderna e Etica sociale presso la facoltà di Teologia di Lugano.

 

Dott. Simone Saccomani

Presidente “La Stanza dell’Arte”.

 

Dott.ssa Francesca Bochicchio

Creative Advertiser presso Checkmate Communication 

 

Facilita:

Dott.ssa Francesca Bochicchio, Prof. Markus Krienke 

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.