REGIA: Alessandro Genovesi
ATTORI: Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, Beatrice Arnera, Dino Abbrescia, Diana Del Bufalo, Antonio Catania, Cristiano Caccamo, Rosaria D’Urso, Enzo Miccio

Il film è ispirato a una commedia di Broadway (“My big gay italian wedding”, scritta dall’italoamericano Anthony J. Wilkinson, un musical dagli aspetti molto interessanti) con un tema costantemente attuale: due ragazzi che si amano e vogliono sposarsi. Nessun problema in Germania…. ma in Italia?
Ecco come un avventura viene magistralmente interpretata da ottimi attori, dove ognuno calza a pennello il suo personaggio.
I due fidanzati sono interpretati dal “truce” Genny Savastano di Gomorra, il bravissimo Salvatore Esposito che veste i panni di uno dei giovani gay,


senza mai avere un gesto da effemminato (provate ad immaginarlo) e dal suo compagno (nel film) Cristiano Caccamo.
Il bravissimo Dino Abbrescia, vero “animale da teatro”, raffigura un personaggio ambiguo e molto divertente in cui è lampante la citazione de “Il vizietto”. E poi ci sono Diana del Bufalo, la ragazza del gruppo che con una naturalezza quasi infantile accompagna la coppia nel viaggio verso le rispettive famiglie per comunicare l’evento e Beatrice Arnera, la stalker innamorata pazzamente di Antonio (Cristiano Caccamo) la quale farà di tutto per cercare una “storia” con lui.
Diego Abatantuono e Monica Guerritore, i genitori dello sposo, completano la magnifica interpretazione di una commedia volta all’integrazione e al rispetto per tutte le coppie che vogliono unirsi in matrimonio.


Il tema e il cast hanno reso piacevole e divertente temi importanti e seri, come le unioni civili e i diritti LGBT.

Dal 1 Marzo al cinema

Giovanni de Santis

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.