Un film di Pablo Larraín

Questo film è una poesia da guardare,

neruda_1

il comunista poeta (perseguitato in Patria, eroe all’estero diventando poi leggenda), accusa il Presidente Gonzales Videla di tradimento al Partito Comunista e di conseguenza lo fa arrestare, tenta di scappare dal paese con la moglie Delia, ingaggia una battaglia con la sua nemesi, il prefetto della polizia Peluchonneau che lo farà diventare un simbolo di libertà ( grazie anche numerosi artisti europei, capeggiati da Pablo Picasso) e un mito nella letteratura.

neruda_2

Nel 1923 ha solo 19 anni quando pubblica il suo primo libro: “Crepuscolario”. Già l’anno seguente riscuote notevole successo con “Venti poesie d’amore e una canzone disperata”. Tra le sue opere più importanti vi sono “Residenza sulla terra”, “I versi del Capitano”, “Cento sonetti d’amore”, “Canto generale”, “Odi elementari”, “Stravagario”, “Le uve e il vento”, il dramma “Splendore e morte di Joaquin Murieta” e il libro di memorie “Confesso che ho vissuto”.

Pablo Neruda riceve il Premio Nobel per la Letteratura nel 1971

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.